Dott. Alessandro Nanussi

Laureato in Odontoiatria nel 1993, perfezionato in Odontoiatria dello Sport nel 2008, Past- president e consigliere della Società Italiana di Odontoiatria di Sport. Responsabile Culturale e Presidente Eletto 2022 dell'Associazione Italiana di Gnatologia.
Libero professionista a Milano, presso lo Studio Skysmile, associato con il dott. Cristian Coraini. Referente del Servizio di Odontostomatologia dello Sport e Biomeccanica Cranio- mandibolare presso l’Istituto Stomatologico Italiano di Milano. Presso l'Università di Milano-Bicocca è professore a contratto di analisi statistica di dati epidemiologici, docente di odontoiatria dello sport, responsabile fino al 2018 dell’internato di Gnatologia, insegnante e tutor al Master di ortodonzia e gnatologia, e al Master di osteopatia, in collaborazione con ICOM Osteopathic Institute. Presso l'Università di Chieti-Pescara è docente di Gnatologia e analisi strumentali nell’ annuale Corso di Perfezionamento di Odontoiatria dello Sport. Al SOMA Osteopathic Institute di Milano, è docente del corso di Odontoiatria Clinica e Gnatologia e del Corso post-graduate in Disfunzioni temporo-mandibolari. Relatore in corsi e congressi in Italia e all'estero, è autore di numerose pubblicazioni, co-autore del testo "Odontoiatria e Sport", edito da Edi-Ermes, vincitore con il prof. Cristian Coraini e l’ odt. sig. Luca Vailati del Premio Internazionale sull’occlusione, al 15° ICP World-Congress del 2013, ha avuto ruolo attivo ai Giochi Paralimpici Invernali di Torino e nel Giro d’Italia di ciclismoApplicando i risultati della ricerca nel contesto della pratica odontoiatrica quotidiana, si è sempre dedicato allo studio e alla sperimentazione delle valutazioni strumentali sullo sportivo professionista e sul paziente disfunzionale, con particolare riguardo agli aspetti gnatologici e protesici, e per l'ottimizzazione delle prestazioni sportive, in collaborazione con neurologi, fisiatri, osteopati, fisioterapisti, medici dello sport, sviluppando l'approccio diagnostico e terapeutico in senso inter-specialistico.