Corso Trattamento ATM: approccio Fisioterapico - Osteopatico - Posturale

  • Corso di Trattamento ATM - Articolazione Temporo-MandibolareIl corso Trattamento dell’ATM e sistemi coinvolti si rivolge ai vari operatori sanitari: fisioterapista, osteopata, specialista della riabilitazione, logopedista, odontoiatra, etc. che desiderano ampliare o perfezionare il loro bagaglio di conoscenza.

    Obiettivi del Corso Trattamento ATM e sistemi coinvolti

    Il corso, Trattamento dell’Articolazione Temporo-Mandibolare, si pone come obiettivo l’apprendimento da parte dei partecipanti di un metodo valutativo che consenta di intercettare precocemente un disordine temporo-mandibolare. Un altro obiettivo è “saper valutare”, distinguendo una situazione di normalità da una patologica, e soprattutto se si è di fronte a un problema ascendente o discendente ovvero se le disfunzioni stomatognatiche sono la causa o l’effetto di situazioni posturali alterate.

    Il percorso mirato degli argomenti trattati permetterà ai corsisti di acquisire idonei strumenti (capacità) per un corretto ragionamento clinico e diagnostico e per impostare una terapia riabilitativa articolare e neuro-muscolare del distretto cranio-cervico-mandibolare.

    Quali problematiche permette di affrontare

    Le lezioni permetteranno l’apprendimento delle tecniche oro-facciali e di mobilizzazioni cranio cervicali utili ad approcciare e trattare i pazienti che sono affetti da patologie:

    • disordini temporo-mandibolare
    • problemi di deglutizione disfunzionale
    • alterazioni della cinematica cranio-mandibola-ioide

    La pratica manuale: curata, eseguita e spiegata con particolare attenzione, prevede:

    • l’esecuzione delle diverse manovre di semeiotica e i test clinici e fisici per una corretta diagnosi differenziale
    • l’esecuzione delle tecniche di terapia manuale, articolari e muscolari per il trattamento delle varie disfunzioni, temporo-mandibolari, occlusali, gnatologiche, oculomotorie

    Corso di Trattamento ATM per fisioterapistiQueste nozioni, teoriche e pratiche, porteranno, dunque, ad una conoscenza approfondita di questo distretto che influenza, ma può anche essere influenzato da altre strutture corporee oltre ad una più precisa visione olistica dello stesso.

    Inoltre, questo percorso formativo, permetterà, ai corsisti, di entrare in possesso di tutti gli strumenti teorici e pratici, necessari e fondamentali per interfacciarsi in un corretto contesto di lavoro d’equipe multidisciplinare (odontoiatri, logopedisti, maxillofacciali, neurologi) come necessario considerando la multifattorialità dello squilibrio sia ortopedico che neuromuscolare del sistema stomatognatico.

    Perché fare il corso del Trattamento dell'ATM?

    Perché le figure professionali con conoscenze multidisciplinari, considerato l’aumento delle persone che soffrono per differenti problematiche legate alla funzionalità dell’ATM e sistemi coinvolti, sono sempre più necessarie per concordare ed eseguire i protocolli terapeutici integrati.

     

  • PRIMO SEMINARIO

    1° Giornata
    -Anatomia e fisiologia dell’ATM: Articolazione; muscoli; innervazione   
      Palpazione  e Reperimento temporali masseteri  pterigoidei.  
    -Principi di occlusione e biomeccanica
    -Classificazione delle disfunzioni cranio-cervico-mandibolari
    Forme articolari   Forme muscolari  Forme miste
    -Eziopatogenesi del dolore oro-facciale, emicranie e cefalee,
    Nevralgie del trigemino
    -Ruolo dell’occlusione in posturologia (da parte dell'odontoiatra)
    -Tecniche di indagine:  indicazioni e limiti
    Radiografie, TAC, RMN (confronto tra RMN fisiologiche e patologiche)
    -Visita gnatologica
    -Considerazioni sulla Dimensione Verticale
    -Come collaborare con il fisioterapista, con l' osteopata e con gli altri specialisti
    -Piani cranici di riferimento,  cefalometria   perche e come rilevare l'arco facciale,
    -Artrosi, sublussazione  lussazione, rumori, scroscii
    Analisi mappa Rocabado per il dolore oro-facciale
    -Le parafunzioni diurne e notturne ( digrignamento e serramento)
    quando il bite e quando no.
    -Cos'è la relazione CENTRICA  schema di posselt
    -Placche occlusali e paradenti
    -kinesiografia elettromiografia


    2° Giornata
    -Semeiotica ( palpazione, test clinici e funzionali, diagnosi
    differenziale tra Forme articolari vs muscolari)  
    -Trattamento dell’articolazione temporo mandibolare
    Approccio fisioterapico  osteopatico
    -Valutazione della deglutizione atipica e delle patologie correlate
    Trattamento delle patologie della deglutizione
    Terapia mio-funzionale , approccio multidisciplinare
    -Trattamento globale dell’apparato stomatognatico
                          (lavoro ambulatoriale e domiciliare)
    -ATM  postura e recettori  
                Neurofisiologia
    -Dispositivi utilizzati  per la diagnosi dei "dccm": disordini cranio-cervico-mandibolari
    -Iter terapeutico nelle sindromi discendenti
    -Occlusione e postura    
    -Occlusione oculomotricita’    
    -occlusione e vestibolo
    -Deglutizione e postura        
    Deglutizione e sistema endocrino
    -Test osteopatici Test posturali kinesiologia applicata

     

    SECONDO SEMINARIO

    1° Giornata
    -Analisi morfostrutturale del viso
    -Valutazioni delle plagiocefalie
    -Linee guida per il trattamento delle DCM (teorico-pratico)   EBM
    -Le DCM in associazione ad altre patologie
    -Dislocazione del disco: con ricattura (click articolare), senza
    ricattura (blocco articolare acuto e cronico)
    -Esercitazioni fisioterapiche nel trattamento delle diverse forme di DCM
    -Autotrattamento e protocollo domiciliare
           Esercitazioni di gruppo su casi specifici
    -Discussioni di casi clinici
    -Taping neuromuscolare   per i dccm
    -Come collaborare con l'odontoiatra. con il logopedista e con gli altri specialisti

    2° giornata
    -Anatomia palpatoria muscoli  ioidei (loggia anteriore del collo)
    -cartella clinica
    -Valutazione fisioterapica
    -Rieducazione propriocettiva: atm - lingua - muscoli oro-facciali    
    -Rieducazione miofunzionale   parte pratica
    -Relaise miofasciale sopra-ioidea  sottoioideo  e distetto toracico
    -Lavoro fasciale cervico-ioideo  cranio-cervicale
               Voce respirazione e loggia anteriore
    -Occlusione   e catene muscolari
    Test e trattamento delle catene muscolari distretto cranio-cervico-mandibolare  
    -ATM e  i 3 diaframmi trattamento
    -Osso ioide il pivot delle funzioni stomatognatiche
    Ioide  approccio  terapeutico fisioterapico-osteopatico

    Chiusura lavori

     

  • Iscrizioni Fisicorsi Formazione
    1. Nome Corso(*)
      Invalid Input
    2. Sede del Corso
      Invalid Input
    3. Nome Cognome(*)
      Please let us know your name.
    4. E-Mail(*)
      Please let us know your email address.
    5. Indirizzo(*)
      Invalid Input
    6. Città(*)
      Invalid Input
    7. CAP(*)
      Invalid Input
    8. Provincia(*)
      Invalid Input
    9. Luogo di Nascita(*)
      Invalid Input
    10. Data di Nascita(*)
      Invalid Input
    11. Codice Fiscale(*)
      Invalid Input
    12. Partita Iva
      Invalid Input
    13. Professisone
      Invalid Input
    14. PEC (Posta Elettronica Certificata)
      Invalid Input
    15. Codice SDI
      Invalid Input
    16. Recapiti Telefonici: Indicare almeno un numero telefonico per essere ricontattati in casi di necessità o urgenze.
    17. Telefono Fisso
      Invalid Input
    18. Cellulare(*)
      Invalid Input
    19. Note
      Invalid Input
    20. Trattamento dei dati personali Inviando l'iscrizione presto consenso al trattamento dei miei dati personali che saranno utilizzati esclusivamente in relazione alle necessità legate al corso oggetto dell’iscrizione e per il successivo invio di materiale promozionale da parte di Fisiocorsi.
    21. Invalid Input
    22. Regolamento di partecipazione

    23. Invalid Input
    24. Ho letto e accetto il regolamento
      Invalid Input
    25. Quanto fa 15+3?(*)
      Attenzione non hai inserito il numero giusto... Riprova Grazie!