Stampa questa pagina

Rieducazione Vestibolare e delle Vertigini di origine periferica

Le vertigini rappresentano circa il 5% delle consultazioni generiche e il 15% delle patologie otorinolaringoiatriche.
In seguito a questo corso il Fisioterapista sarà in grado di fare un bilancio differenziale e sapere se il paziente soffre di una disfunzione suscettibile di intervento riabilitativo.

Obbiettivi/presentazione del corso
il corso ha l'obiettivo di fornire le conoscenze anatomo-fisio-patologiche e semeiologiche per un corretto inquadramento del paziente affetto da alterazioni vestibolari sia periferiche che centrali, e da eventuali problemi vertiginosi correlati.
Vengono illustrati e praticati i protocolli riabilitativi per la rieducazione vestibolare.
Attraverso i test di posizione e delle eventuali tipologie di  nistagmo che ne conseguono  si farà bilancio differenziale per poter poi trattare con le manovre liberatorie le vertigini parossistiche benigne eventualmente riscontrate. Le VPPB sono le vertigini ad origine periferica più comuni.